Quando si avvicina settembre, mi aspetto sempre qualche telefonata da parte delle Associazioni Animaliste con cui collaboro, che mi cercano per aiutarle a realizzare il calendario per l'anno successivo.
Quest'anno ho dato il mio contributo al Gattile di Pisa "Gatti Mammoni", rubando scatti ai bellissimi felini in cerca di casa, concentrando la mia attenzione specialmente sul loro sguardo.
La maggior parte di questi mici ha un passato triste, accompagnato o da un maltrattamento o da un rifiuto da parte delle loro famiglie, quindi ho cercato di cogliere nei loro occhi, nei loro sguardi quello che provano, ma non riescono a dirci con parole.